Ultime notizie
Home Chi siamo

Chi siamo


L’emittente televisiva Onda TV, operante in Abruzzo nel settore radiotelevisivo, nasce a Sulmona (AQ) nel 1984, grazie al suo fondatore: l’editore Luigi Presutti, come emittente locale. Stabilisce i propri studi a Sulmona, in via Mazzini n. 3 e irradia il suo segnale in tutto l’alveolo della Valle Peligna.
img_7786

Già nei primi anni si presta come emittente televisiva radicata sul territorio, riportando le caratteristiche socio-culturali della sua madre terra. E’ subito diventata l’emittente televisiva di riferimento di Sulmona e di tutta la Valle Peligna, investendo e credendo sulla territorialità e sull’informazione locale: puntuale, completa e tecnicamente di qualità.img_7782

Grazie alla lungimiranza del suo fondatore, l’emittente Onda TV aumenta il suo bacino di utenza, ampliando in un primo momento la copertura parziale della Valle del Fucino (con l’accensione dell’impianto di Monte della Selva) e, successivamente, irradiando il proprio segnale nella Val Pescara, la quale si estende da Bussi sul Tirino (PE) a Sambuceto (CH).

Onda TV è stata in passato una delle prime emittenti televisive locali che è riuscita a portare il proprio segnale nella zona di Roccaraso e Castel di Sangro, al fine di veicolare l’informazione anche nelle zone più remote. Tra i suoi collaboratori c’era il giornalista Giuseppe (Peppe) Vespa, attualmente direttore dell’Editoriale, che propone i suoi servizi al vetriolo, che tanto appassionano i lettori.

img_3175

Nell’anno 1994, l’emittente televisiva Onda TV compie il passo più impegnativo. Ancora una volta grazie all’impegno e a un grande sforzo economico del suo editore Luigi Presutti, il segnale di Onda TV viene portato all’Aquila, capoluogo di Provincia, con una rete di ben 4 impianti. Onda TV è stata da sempre nella valle Peligna l’unica emittente a carattere Provinciale. Una tra le prime a eseguire la sperimentazione del dvb-t.

Nel 1998 Onda TV si contraddistingue nell’annoverare la prima sede distaccata del capoluogo Abruzzese, per seguire più da vicino le notizie della città dell’Aquila.

La copertura del segnale è quasi completa e porta l’emittente televisiva Onda TV a essere l’unica della provincia dell’Aquila con una copertura superiore allo 80%. L’editore, nel 2005, ha ampliato ulteriormente i mezzi di diffusione, potendo contare su di uno staff giornalistico e tecnico preparato e professionale. Oltre che in analogico, Onda TV trasmette il proprio palinsesto in digitale terrestre. Dal 2009 è stato creato il sito internet www.ondatv.tv. Dal 2011 il sito ha subito un restyling e oggi è più facile da visitare e consultare.

La missione è sempre la stessa: informazione veloce, completa e sul territorio. Oggi, grazie a internet, Onda TV è visibile gratis in tutto il mondo, grazie allo streaming online sul proprio sito.

L’azienda vanta, tra il proprio organico, personale che ha acquisito ampia professionalità nel settore della produzione e divulgazione di programmi radiotelevisivi e si avvale inoltre di una fitta rete di collaboratori in svariati settori. Onda TV è presente anche sul digitale terrestre dall’autunno 2011 sul canale 18.

La testata giornalistica “Onda Tg” sovraintende a tutti i servizi di informazione dell’emittente attraverso tg, news, speciali, interviste e videoclip dedicati. Ai problemi dei giovani e alle esigenze dei più piccoli vengono riservati spazi particolarmente importanti.

Il palinsesto privilegia il sociale, con particolare riguardo alle fasce socialmente deboli , dando voce a chi non ce l’ha, alla cultura in tutte le sue sfaccettature, allo sport, alla scuola, all’accademia locale, alla scienza e alla medicina.maxresdefault

Gino Presutti viene così ricordato dal giornalista e amico Dante Capaldi: -E’ stato un vero pioniere della comunicazione e della informazione. Era tutt’uno con la telecamera e il microfono. Lo posso ricordare come un “fratello di cordata” nella scalata giornalistica televisiva. Aveva intuizioni notevolissime ed era un anticipatore di eventi di ogni genere. Spesso passava nei nostri studi di RTA, dove avveniva il gemellaggio con la sua TV di Sulmona. Collaborativo, mai antagonista. Aveva capito che bisognava realizzare un pool tecnico amministrativo e umano per conquistare l’etere e l’audience.

Gino ha messo in piedi una struttura complessa quale è la TV privata, rimasta l’unica voce di libera informazione nella provincia dell’Aquila e della Valle Peligna.

 


Riproduzione riservata

Translate »

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close