banner
banner

L’AQUILA – Non è solo la vincitrice di due premi internazionali e uno nazionale per la sua arte ispirata all’inconscio ella, a 22 anni, è anche una delle più brave disegnatrici abruzzesi.
Stiamo parlando di Mishan, l’artista metà abruzzese e metà pugliese ( il papà è di San Severo la città di Andrea Pazienza).
Mishan porta con sé un incredibile talento relegato al mondo dei colori e della letteratura nazionale ed internazionale (si è da poco laureata con 110 e lode in lingua e letteratura straniera con particolare riferimento a quella cinese e tedesco) da meritarsi encomievoli giudizi da importanti critici d’arte non ultimo il noto Professore Massimo Pasqualone.
Da sempre ispirata a Tim Burton, Mishan sa dare saggio, attraverso le sue mani e le sue matite, della sua vocazione al disegno ispirato al poliedrico filmaker americano da meritarsi l’appellativo di saggista dello stesso.
Non poteva mancare, quindi, all’appuntamento con la saga dedicata ai personaggi del pluripremiato regista statunitense incastonata, così com’è, nel fiabesco mondo dei mercatini di Natale dell’Aquila.
Per chi volesse conoscerla e vederla all’opera non può che presentarsi al suo stand ubicato all’interno della villa comunale nei pressi del Palazzo dell’Emiciclo del capoluogo abruzzese dal 16 al 18 Dicembre 2022.

banner

Lascia un commento