banner
banner

Tagliacozzo ospiterà, dal 19 al 25 maggio prossimi, l’11a edizione dell’International Residential Cours on Drug Resistant Epilepsies e dove si incontreranno i maggiori esperti mondiali nel campo dell’epilessia. L’evento è organizzato dall’IRCCS San Raffaele di Roma e dall’ospedale pediatrico Bambin Gesù.

Obiettivo è ampliare le conoscenze sulle epilessie resistenti ai farmaci e sarà guidato da due luminari italiani del settore: il Prof. Federico Vigevano, Direttore del Dipartimento delle Disabilità dell’età evolutiva del Gruppo San Raffaele, e il Dott. Nicola Specchio, Responsabile dell’Unità Complessa di Epilessia e Disturbi del Movimento presso l’Ospedale del Bambino Gesù.

Il programma scientifico affronta le caratteristiche fenotipiche e genetiche delle forme più gravi di epilessia, le varie tipologie di crisi analizzate con la Video-EEG, i trattamenti con i nuovi farmaci anticrisi, le terapie alternative come il trattamento chirurgico e la neuro-stimolazione. Questi solo alcuni degli argomenti che verranno approfonditi durante il corso, che vanta il sostegno di ILAE (International League Against Epilepsy), EpiCARE (rete ERN dedicata all’epilessia) e LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia).

A parteciparvi ben 32 studenti neurologi e neuropsichiatri, provenienti da diverse nazioni e già impegnati nel campo dell’epilessia. Dal respiro internazionale anche il corpo docente: nella cornice dell’antico Chiostro di San Francesco – messo a disposizione dal sindaco del borgo abruzzese Vincenzo Giovagnorio – si incontreranno infatti i più importanti epilettologi che saranno impegnati in conferenze, lezioni frontali e discussioni interattive su casi e/o tutorial specifici. Tra questi vi è la prof.ssa Helen Cross, presidente dell’ILAE, ed il prof. Matthew Walker, presidente di ILAE Europe, provenienti da Londra e la prof.ssa Ingrid Sheffer ed il prof. Emilio Perucca, provenienti da Melbourne.

Lascia un commento