banner
banner
banner

Stefano Di Scipio ha vinto l’Agnesino 2023. Il premio, intitolato alla memoria di Ludovico Nardecchia, è stato consegnato stamani nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rivera di Palazzo Fibbioni, sede principale del Comune dell’Aquila.

La cerimonia, momento finale della diciottesima edizione del festival Il Pianeta Maldicenza (i cui eventi artistico-culturali si sono tenuti da giovedì a domenica della scorsa settimana), che intende rinnovare la tradizione aquilana di Sant’Agnese interpretata come sana e ironica critica costruttiva e non come basso pettegolezzo, si è svolta non casualmente proprio nel giorno di Sant’Agnese. L’Agnesino è stato aggiudicato al miglior scatto d’autore del concorso fotografico “Ricostruendo”, intitolato ad Amedeo Esposito. La giuria tecnica ha scelto la foto di Stefano Di Scipio tra le 33 immagini in gara.

La consegna del premio, alla presenza di esponenti delle congreghe agnesine che compongono il comitato organizzatore del Pianeta Maldicenza, è stata effettuata dall’assessore Roberto Tinari del Comune dell’Aquila, ente che da sempre patrocina l’iniziativa (nella foto, insieme con il vincitore e il direttore del premio, Marco Equizi). In allegato anche la cartolina realizzata con lo scatto fotografico vincitore.

banner

Lascia un commento