banner
banner

Sarà un gran finale quello del Film Festival martedì 29 novembre. Dopo un emozionante avvio con Toni Servillo e tanti appuntamenti ed incontri la conclusione sarà carica di grande Cinema e di grandi ospiti.

Lunedì 28 è previsto un doppio appuntamento di altissimo livello:

presso l’Auditorium del Parco alle 18:00, in occasione del centenario dell’uscita al cinema della pellicola) sarà proiettato “Nosferatu Il vampiro” di Friedrich Wilhelm Murnau sonorizzato dal vivo dal duo toscano Davide Barbafiera e Tommaso Tanzini;

alle 21:00 sarà proiettato in anteprima nazionale “Il ritorno” di Stefano Chiantini con la cantante Emma Marrone e Fabrizio Rongione, attore belga lanciato dai fratelli Dardenne.

Martedì 29, poi, un finale di grandissima intensità presenziato dal giovane ma popolarissimo attore Federico Cesari (il Martino Rametta di Skam Italia e il Daniele Cenni di Tutto chiede salvezza) che vedrà sul palco la musica dell’Orchestra di Piazza Palazzo e la partecipazione dei vincitori dell’edizione 2022 del L’Aquila Film Festival.

Interverranno anche i componenti delle varie giurie coinvolte: Eleonora Nacimben, Michelangelo Iuliano e Andrea Magnani per la giuria tecnica, Arianna Tomassini, Luca Cialfi e Leonardo Di Pietrantonio per la Giuria Univaq e i trenta ragazzi del PCTO del L’Aquila Film Festival in qualità di giuria selezionatrice per il Concorso Cortometraggi.

Si prospetta dunque un gran finale grazie ad un serata ricca, divertente, leggera e musicale che andrà a chiudere un’edizione particolarmente riuscita ed emozionante.

L’ingresso è libero ma è possibile riservare il proprio posto visitando il sito internet www.laquilafilmfestival.it

banner

Lascia un commento