banner
banner

L’area retrostante agli spalti dell’impianto sportivo “Ezio Ricci” è stata concessa in uso dall’Amministrazione Comunale alla ASD Pavid Bike Team, mediante la sottoscrizione di un’apposita convenzione. Il vicesindaco con delega allo Sport Nunzio Tarantelli, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, il responsabile della scuola di ciclismo Patrizio Petrella ed il presidente della ASD Pavid Bike Team Giovanni Salerno hanno ufficializzato l’accordo con un incontro in comune e la firma della convenzione. All’incontro era presente anche il coordinatore tecnico regionale giovanile, e responsabile della scuola di ciclismo abruzzese, Giuseppe Bernardi. “Il complesso sportivo Ezio Ricci arricchisce ancora di più la sua offerta sportiva e la sua identità di quartiere dello sport grazie alla stipula di questa convenzione, per poter far svolgere allenamenti e gare a giovanissimi atleti (9-12 anni) in un ambiente sicuro ed accogliente. Oltre agli spogliatoi, i giovani ciclisti guidati da esperti istruttori utilizzeranno un’area appositamente dedicata al ciclismo, in particolare alle attività con biciclette mountain bike”, ha sottolineato il Vice Sindaco Nunzio Tarantelli. Il primo appuntamento sportivo ufficiale è fissato per il 13 aprile prossimo, con lo svolgimento della seconda tappa del circuito nazionale Gran Prix di MTB Centro Italia 2024, che vede la partecipazione di circa 400 atleti provenienti da tutta Italia. “Incrementare la potenzialità dell’impianto vuole essere un forte segnale per invogliare i cittadini di più giovane età e non solo alla pratica dello sport e creare le premesse per altri investimenti nell’area. Progetti sportivi che possono apportare ulteriori crescita e sviluppo a quelli recentemente realizzati ed in corso. Sono certo che la nuova struttura, con il contributo e l’entusiasmo del responsabile della Pavid Bike Team – ha concluso il Vice Sindaco esprimendo la piena soddisfazione dell’Amministrazione Di Nino – sarà l’occasione per tantissimi giovani atleti del comprensorio per iniziare o sviluppare le loro passioni, non solo nel calcio e nella pallavolo ma anche nel campo del ciclismo

Lascia un commento