banner
banner

ROCCARASO – Affluenza contenuta, nel corso del weekend, sugli impianti del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro. Sono stati circa 20 mila gli sciatori che sono saliti in pista nella due giorni, approfittando dell’abbassamento della quota neve. In totale sono stati 13 gli impianti aperti: 6 all’Aremogna, 6 a Monte Pratello e solo uno a Pizzalto dove le piste da sci sono state fruibili solo dagli iscritti ai campi scuola. “Affluenza contenuta ma la stagione prosegue grazie ai lavori svolti e al sistema di innovazione che abbiamo approntato in questi anni”- spiegano gli operatori. Vanno avanti i controlli dei carabinieri della compagnia di Castel di Sangro per incentivare l’uso degli impianti da sci in piena sicurezza. È stato un weekend senza sanzioni mentre sette persone sono state soccorse a seguito di incidenti lievi.

Lascia un commento