banner
banner

SULMONA – Il Comune apre alle famiglie per la digitalizzazione dei buoni pasto. “Al fine di agevolare le famiglie ad utilizzare il nuovo servizio riguardante le mense scolastiche e fornire informazioni e istruzioni per interagire con la nuova piattaforma informatica, denominata “Ristocloud” “- fanno sapere dal Comune- “si svolgeranno nella ex Caserma Pace incontri con i referenti della “Ristocloud”: venerdi 27 settembre dalle ore 10 alle ore 16, sabato 28 settembre dalle ore 9 alle 13 e nei giorni da Lunedi 30 settembre fino al 5 ottobre, secondo orari che saranno precisati successivamente”. L’innovazione riguarda un sistema informatizzato di registrazione-controllo pasti e pagamento del servizio per chi usufruirà della mensa secondo la fascia ISEE di appartenenza. Il nuovo sistema sostituisce il buono mensa cartaceo acquistato fino a maggio 2019 presso l’ Ufficio Economato (a.s. 2018/2019) e consente il pagamento diretto on line del buono pasto, la rilevazione dei menu, con un interfaccia utente/operatore intuitiva, ricca di informazioni che agevoleranno i rapporti con le famiglie ed eviteranno file negli uffici e perdite di tempo. Le novità riguardano la possibilità di accedere, tramite il sito web  http://www.comune.sulmona.aq.it/ al nuovo programma gestionale, cliccando su “Portale Mensa Scolastica” da pc, smartphone e tablet o collegandosi direttamente al #link appositamente creato (https://comunedisulmona.epspacloud.it), ricevere comunicazioni di interesse sul proprio numero di cellulare, tramite sms ed indirizzo e-mail, reperire sull’applicativo utili informazioni nutrizionali sui prodotti che compongono il menù, ricaricare il credito per il servizio nelle forme di pagamento, previste, monitorare il conto di pagamento e le ricariche effettuate e le presenze al servizio mensa dell’alunno fruitore, ossia i pasti consumati. Sarà possibile effettuare per le famiglie la compilazione on line dei questionari sulla qualità del servizio (Customer Satisfaction) e stampare il menù settimanale. Una volta auto-registrato, il genitore riceverà un sms con codice di attivazione e successivamente, accedendo con le credenziali ricevute (username e password), potrà procedere alla registrazione dei propri figli. Le tabelle ISEE, già presentate, saranno caricate dal personale preposto in corrispondenza del famigliare iscritto. Per coloro i quali non disponessero di un pc, di uno smartphone o di un tablet, il personale individuato dalla ditta appaltatrice, in giornate appositamente stabilite, provvederà ad assisterli per effettuare l’iscrizione. A breve saranno rese note anche le rivendite autorizzate e gli esercenti convenzionati (tabaccherie) in cui procedere in alternativa a ricaricare il conto di pagamento. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com