banner
banner

FONTECCHIO. Non solo cannabis ma in casa aveva anche funghi allucinogeni. Con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 39enne residente a Fontecchio, è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Sulmona, territorialmente competenti sul territorio. Il giovane, l’altro giorno è stato fermato per un controllo stradale, quando è stato trovato in possesso di pochi grammi di marjuana. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 167 grammi marjuana, più 20 grammi di una diversa sostanza di sospetta natura allucinogena. Si tratta di materiale che viene acquistato on line per realizzare i cosiddetti funghi allucinogeni. Per questo il 39enne del posto, è stato denunciato a piede libero alla procura della repubblica dell’Aquila. La sostanza, come ricordano i carabinieri, “non rientra nella casistica dei sequestri di droga effettuati in tempi recenti nell’ambito della provincia”. Per questo sono in corso accertamenti volti a stabilire con esattezza la provenienza e la destinazione di quanto in sequestro.

Lascia un commento