banner
banner

Nella serata del 10 agosto, la Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Avezzano è intervenuta a seguito di richiesta di aiuto da parte di una donna, che versando in forte stato di agitazione, aveva chiamato il numero di emergenza 113 riferendo di aver discusso con il marito e di essere stata successivamente aggredita fisicamente dall’uomo. Gli agenti, una volta arrivati sul luogo, constatano che la donna era stata picchiata e aggredita dal consorte al termine di una futile discussione e costretta a fuggire da casa col figlio minorenne, rifugiandosi da un vicino. Al pronto soccorso di Avezzano le vengono riscontrate contusioni ed escoriazioni in più parti del corpo. Al consorte viene convalidato il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla parte offesa.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com