banner
banner

SULMONA – I componenti dei seggi e i rappresentanti di lista accreditati per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali in programma domani 17 e lunedì 18 ottobre non dovranno avere il green pass per accedere alle sezioni elettorali. Lo stabilisce una circolare inviata ai prefetti dal capo Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del ministero dell’Interno, Claudio Sgaraglia. Sulmona tira quindi un respiro di sollievo dopo il boom di rinunce che si è registrato al primo turno della tornata elettorale quando si è proceduto alla sostituzione di ben 111 scrutatori tra titolari e supplenti. Per il ballottaggio nessun obbligo di green pass per i componenti dei 26 seggi elettori allestiti in città mentre, dopo la “prova generale” del primo turno, sarà ancora più rigida l’applicazione della norma che vieta l’uso del telefono cellulare in cabina, per tutelare la libertà e la segretezza della preferenza espressa ma anche per contrastare il fenomeno del voto di scambio. Una “abitudine” in spregio ad ogni codice etico che si vuole assolutamente fermare. Nonostante la “guerra” avviata con tanto di avvisi affissi nei seggi, le foto in cabina non sarebbero mancate, in alcuni casi sarebbero state inserite nella messaggistica di whatsapp per dimostrare o rendere conto della preferenza espressa.  L’elettore sarà quindi invitato a depositare le apparecchiature, all’atto della presentazione della tessera elettorale e del voto di scambio. Per i trasgressori la sanzione prevista non è irrilevante: arresto da tre a sei mesi e ammenda da 300 a mille euro. Oltre all’annullamento del voto. Sono 21623 gli aventi diritto al voto in città di cui 10260 uomini e 11363 donne. Il più anziano ha 105 anni tant’è che difficilmente si recherà al seggio. La più giovane, Chiara Giammarco, ne ha 18.  Si vota dalle 7 alle 23 di domani 17 ottobre. E ancora dalle 7 alle 15 di lunedì 18 ottobre.  Votare è semplice. Basta barrare il riquadro con il nome del candidato sindaco. L’elettore troverà sulla scheda anche il riferimento alle liste che hanno sostenuto i due candidati. Ma il voto va espresso solo per l’uno o l’altro aspirante primo cittadino. In questo caso per Andrea Gerosolimo o Gianfranco Di Piero. Uno dei due, verosimilmente per le ore 17 di lunedì, sarà il nuovo sindaco della città. Noi seguiremo in diretta sul canale diciotto del digitale terrestre e sulla nostra pagina facebook tutti i momenti dello spoglio in collaborazione con Rete Abruzzo e Apktv.  Appuntamento alle ore 15 di lunedì 18 ottobre. Buon voto a tutti. Quello decisivo. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento