banner
banner

SULMONA – Forza Nuova riarma la battaglia per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Dalla segretaria cittadina Sabrina Paolucci alla coordinatrice regionale Arianna Spinelli, riparte la lotta “a favore di tutti coloro che a causa di sfortunate circostanze sono costretti a rinunciare ad una vita meno sofferta”. Salire su un autobus, accedere a uffici pubblici ed a volte anche poter prendere un banale caffè divengono imprese particolarmente ardue se non impossibili. Onda Tg, ad esempio, ha raccontato la storia di Luca Ciccarelli, 43 anni di Sulmona e disabile, che ogni giorno deve lottare con buche e strade dissestate, marciapiedi e aree inibite. “Le persone diversamente abili di Sulmona, sono ormai costrette da sempre a sostenere quotidianamente disagi e svantaggi che gli rendono particolarmente gravose le più ordinarie attività giornaliere. Tutto questo a causa delle mai rimosse barriere architettoniche”- fanno notare da Forza Nuova che annuncia di fornire alla struttura di Sulmona tutto l’appoggio ed il sostegno politico necessario. “Non lo facciamo per moda pseudo culturale o per apparire più buoni”- concludono- “ma per il rispetto che ogni nostro compatriota merita in quanto tale e perché battersi per i più deboli è per noi motivo di onore”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento