banner
tiziana-dacchille

PRATOLA PELIGNA – È la pratolana Tiziana D’Acchille il nuovo direttore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, prima donna nella storia alla guida dell’antica Istituzione perugina, fondata nel 1573, oggi istituto di Alta formazione artistica e imminente alla statizzazione. Nominata dal Cda della Fondazione dell’Accademia, su proposta dei docenti, è stata votata all’unanimità dal Corpo accademico (formato dagli accademici d’onore e di merito) riunitosi in presenza e da remoto, che ha ratificato la scelta del consiglio di amministrazione, del quale fanno parte anche rappresentanti dei soci fondatori (Provincia e Comune di Perugia). Succede ad Emidio De Albentiis, storico dell’arte. Prenderà ufficialmente l’incarico dal primo novembre, con l’inizio del nuovo anno accademico. Tiziana D’Acchille, storica e critica dell’arte, ha diretto l’Accademia di Belle Arti di Roma dal 2013 al 2019. Pratolana doc come la descrivono nella cittadina peligna, è figlia d’arte di Antonio D’Acchille. È autrice di saggi critici e monografie e ha curato mostre d’arte contemporanea a livello nazionale e internazionale. È responsabile per la parte italiana dell’Università europea Eu4art ed è valutatore del sistema Afam e della ricerca artistica per l’agenzia nazionale Anvur. Un incarico di prestigio destinato a fare la storia nonchè ad essere consegnato agli annali della prestigiosa istituzione.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close