banner
banner

Si chiama Biagio il primo cane di comunità di proprietà del Comune di Campo di Giove: l’amministrazione comunale ha preso a cuore la storia di un bellissimo esemplare di pastore abruzzese, un randagio nato nel piccolo borgo montano sul quale si era aperto il dibattito se portarlo in canile piuttosto che allontanarlo dal suo territorio , per cercare adozioni in città.

“L’ adozione di Biagio come “cane di comunità” è stata una scelta di sensibilità e un atto di civiltà – spiega il Sindaco Michele Di Gesualdo-

“Abbiamo voluto dare a Biagio l’opportunità di continuare a vivere nel posto che gli appartiene interpretando la volontà di tanti cittadini e di turisti che si sono interessati a lui, valutando preventivamente le caratteristiche e la pericolosità dell’animale con la consulenza di uno specialista.

“Il pastore abruzzese rappresenta da sempre la nostra Regione e Biagio ha tutte le carte in regola per vivere nella nostra comunità come simbolo di Campo di Giove, un paese sempre più DOG FRIENDLY”

Ringrazio i volontari che si occupano delle esigenze quotidiane dell’animale e auspico che tanti altri cani randagi e abbandonati possano trovare una “famiglia allargata” e amorevole come quella che ha accolto con il nostro amico a quattro zampe ”- conclude il sindaco.

Lascia un commento