banner
banner

SULMONA. Arresto convalidato e domiciliari per il 32enne di Sulmona, F.P., trovato ieri con la droga nell’ex opificio del viale della Stazione, che usava in parte come luogo per le prove musicali della sua band. Il 32enne, difeso dall’avvocato, Alessandro Scelli, non ha avuto nulla da dire al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sulmona, Alessandra De Marco, che ha convalidato l’arresto in flagranza di reato eseguito dai carabinieri e ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari, ritenuta più congrua per il castello accusatorio. Il giovane era stato fermato nella serata di martedì, nel corso di un controllo antidroga. I carabinieri della locale stazione avevano scoperto una serra con dieci piante di cannabis e avevano trovato 55 grammi di cocaina, un paio di grammi di hashish, 200 euro in contanti e due bilancini di precisione. Una “sorpresa” anche per i militari nel senso che il 32enne non ha nulla a che vedere con le ultime operazioni. Con lui è stata fermata anche un’altra persona, segnalata al Prefetto e rilasciata perché trovata in possesso di pochi grammi di cannabis

Lascia un commento