banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Per il caro estinto apre un’altra struttura sul territorio. Il taglio del nastro, della Casa Funeraria Iacobucci Santissima Trinità , è previsto sabato prossimo a Pratola sulla strada provinciale 51 Sagittario. Stanze Private e sala riservata allo svolgimento delle cerimonie. Il post emergenza cambia gli usi e i costumi della società mutando anche il commiato ai propri cari . Per questa nuova necessità e per offrire un nuovo e funzionale servizio nasce la casa funeraria Iacobucci. “Un miglioramento necessario, un ambiente più curato per un servizio migliore senza costi aggiuntivi per chi ci sceglie” – riferiscono i proprietari – La nuova struttura prevede due ampie stanze, una sala per le cerimonie private, un grande parcheggio e un ampio spazio per i famigliari e i conoscenti che si recano a rendere omaggio al defunto” Una location, oltra la storica sede in Via Trieste, che include anche la sala vestizione, cella figo e una sala ristoro per i visitatori. Interni curati ed eleganti. Un investimento di circa 500 mila euro per una struttura realizzata in soli nove mesi. Un “parto” per usare un ossimoro. Nei prossimi giorni l’inaugurazione.

banner

Lascia un commento