banner
sequenza-167-00_22_56_07-immagine001

CASTEL DI SANGRO – Finisce l’incubo del Coronavirus per il secondo contagiato di Castel Di Sangro che oggi è tornato alla vita di sempre, nella sua abitazione, con tutte le cautele del caso da adottare. L’uomo, funzionario di banca in un paese dell’Alto Sangro, è il primo a guarire dal Covid-19 nell’area peligno-sangrina. Per l’uomo alcune settimane fa si era reso necessario il ricovero presso l’ospedale San Salvatore dell’Aquila fino al responso positivo del test. Le condizioni di salute sono man mano migliorate fino al rientro in paese nella struttura messa a disposizione dal Comune dove l’uomo è rimasto in isolamento fino alla negativizzazione. In giornata sono arrivati i responsi degli ultimi tamponi ripetuti, sia all’uomo che ai suoi familiari, tutti negativi. “Finalmente sono tornato a casa. Sono felicissimo. Vorrei ringraziare tanto il personale medico e infermieristico, la Protezione Civile, il sindaco e tutti i castellani che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza”- ha detto il funzionario. Tira un respiro di sollievo il primo cittadino Angelo Caruso che si è detto particolarmente soddisfatto per la repentina ripresa del funzionario che è tornato a casa per la gioia di tutto il paese.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close