banner
banner
banner

SULMONA – Torna a zero la casella dei positivi in Centro Abruzzo ma sale il numero delle sorveglianze. La nuova settimana comincia con il piede giusto anche se si tratta di un dato più o meno atteso vista la sospensione domenicale dello svolgimento dei tamponi. Nelle ultime 24 ore si è registrata un’ulteriore negativizzazione a Pratola che si avvicina sempre di più all’ambito traguardo di centro Covid free. Nella cittadina resta solo una positiva e il ritorno alla quota zero si fa sempre più prossimo per  un comune messo più volte a dura prova dall’emergenza pandemica. Il sogno è sfumato per Sulmona che ieri ha messo a referto un nuovo caso, un giovanissimo di 20 anni, isolato dal servizio prevenzione Asl. Nelle prossime ore arriveranno i referti dei suoi 10 contatti stretti per capire se si tratta o meno di un fronte contenuto. Un contagio scoperto nella quotidianità, grazie a una lieve sintomatologia e a un test rapido, che richiama alle ormai note misure di prevenzione, soprattuto nel giorno in cui cessa l’obbligo della mascherina all’aperto. I sorvegliati dalla Asl sono saliti da 37 a 49 nelle ultime 24 ore mentre gli attuali positivi sono scesi a 12 così domiciliati: 5 Roccaraso (extra Asl), 2 Prezza, 1 Sulmona, 1 Pratola, 1 Pacentro, 1 Corfinio e 1 Raiano ( extra Asl). In giornata sono stati svolti i tamponi di controllo al gruppo di collaboratori afghani ospiti nella base militare di Roccaraso. La donna ricoverata, da quanto si è appreso, sarebbe stata dimessa per proseguire il percorso di negativizzazione con terapia specifica. Sono in corso le operazioni di sequenziamento sui primi quattro tamponi per accertare la tipologia di variante.  Intanto la Asl cerca una strategia per “fidelizzare” gli utenti alla vaccinazione. Oggi si è svolto un summit operativo per studiare, tra le altre cose, le iniziative utili per somministrare i vaccini a chi non si è ancora prenotato, in modo da sorpassare il virus con le dosi e la prevenzione. L’idea è quella di far arrivare i team mobili nelle comunità dove si è registrato il più basso numero di inoculazioni. Ma tutto è ancora da definire. Sembra ormai certo il via libera per i vaccini solo la mattina e il regime ridotto per l’ambulatorio di Castel Di Sangro che operer tre volte a settimana. Infine nella giornata odierna sono state programmate per l’inoculazione 188 dosi a Sulmona, 233 Pratola e 39 Castel Di Sangro.

Andrea D’Aurelio

MAPPA CONTAGI (AGGIORNATA CON RIALLINEAMENTO DATI)

Roccaraso 5 (extra Asl), Prezza 2, Sulmona 1,  Pratola 1, Pacentro 1, Corfinio 1, Raiano 1 (extra Asl)

MAPPA VACCINI

Area peligno-sangrina 55.208 ( 30 per cento seconde dosi)

Area Sulmona- Incoronata 24.641 ( + 188 rispetto a ieri)

Area Pratola- Stadio Ricci 19.438 ( + 233 rispetto a ieri)

Area Castel Di Sangro 10. 585 (+ 39 rispetto a ieri)

banner

Lascia un commento