banner
banner

SULMONA – Ripristinare con urgenza il funzionamento semaforico in modalità antecedente alla data del 26 febbraio scorso, nonchè in modalità giallo per le ore notturne. Lo hanno messo nero su bianco i residenti e gli esercenti di via Patini e via Manlio D’Eramo che hanno depositato una petizione popolare a Palazzo San Francesco, indirizzata al sindaco, Gianfranco Di Piero e all’assessore al ramo. Una sessantina di firme raccolte per chiedere di sincronizzare gli impianti e di risolvere definitivamente i disagi, già segnalati dalla nostra emittente con il video che è diventato virale. “La raccolta firme si è resa necessaria per le lunghissime code in doppia fila con intralcio al traffico, per dare esecuzione all’articolo 157 del codice della strada, per evitare la gigantesche emissioni di CO2 con gravi danni fisici, psichici, acustici e ambientali che ne derivano”- scrivono commercianti e abitanti del quartiere, ormai esausti e sul piede di guerra. Transitare in quell’incrocio della cittadina è diventato un vero e proprio incubo anche se, stando a quanto riferito dagli addetti ai lavori, sembrerebbe che gli impianti semaforici siano stati adeguati agli standard della normativa vigente.

banner

Lascia un commento