banner
banner

SULMONA – L’istituzione di un bando di concorso per celebrare la giornata del 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, dedicato a “Teodora Casasanta” dal titolo “L’ARTE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: parole, suoni e colori per dire BASTA” a cui potranno partecipare ragazze e ragazzi di età compresa tra 14 e 19 anni residenti nel territorio provinciale. Ma anche la verifica della istituzione delle Commissione Pari Opportunità che collabori attivamente con l’Amministrazione anche al superamento della cultura della violenza di genere e per il riconoscimento delle pari opportunità uomo-donna. È quanto prevede l’ordine del giorno, predisposto dalla consigliera comunale, Teresa Nannarone, sottoscritto anche dagli altri membri dell’assise, recepito oggi dal Consiglio Comunale di Sulmona. La città vuole investire concretamente contro la violenza di genere per invertire approcci e paradigmi che concepiscono ancora la donna come diritto di proprietà. Un ricordo di Teodora Casasanta, originaria di Roccacasale, uccisa assieme al figlio Ludovico nel gennaio 2021 a Carmagnola, ma anche un’iniziativa per stimolare la riflessione degli studenti sul tema, i cittadini del domani che potranno compiere o subire tali atti. Per questo è necessario sin da subito sensibilizzare. “Il problema della violenza di genere nasce anche da una subcultura da cui scaturiscono comportamenti patriarcali e misogini assai diffusi nel nostro Paese che alimentano in tutti campi il perpetrarsi di una violenza psicologica difficile da riconoscere e quindi da contrastare”- rileva la Nannarone nell’ordine del giorno che il sindaco, Gianfranco Di Piero, ha fatto proprio.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com