banner
covid-ora

SULMONA – E’ di 20 nuovi casi e due ricoveri il bilancio del Coronavirus per la giornata di oggi 22 marzo. Nessuna tregua sul fronte del contagio per il Centro Abruzzo e le comunità più colpite, prima fra tutte Pratola Peligna, che dopo la tre giorni di screening di massa fa registrare altre cinque positività, tutte legate più o meno ai fronti tracciati, toccando la quota dei 98 attuali positivi, a fronte di alcune negativizzazioni. L’allerta resta alta soprattutto per gli ambienti sensibili che si stanno monitorando. Dagli uffici alle attività commerciali fino al Distaccamento della Polizia Stradale di Pratola Peligna dove si registra oggi un altro caso di positività al Covid-19, che riguarda un agente, facendo salire a due il bilancio. Almeno per il momento. Altro fronte preoccupante riguarda la mensa del carcere per i poliziotti penitenziari, sospesa in via precauzionale dopo i due casi di positività accertati. Per una delle due operatrici, domiciliata sempre a Pratola, è arrivata oggi la conferma della positività. I nuovi casi sono stati quindi accertati 6 a Sulmona, 5 Pratola Peligna, 2 Vittorito, 2 Pescocostanzo, 1 Corfinio, 1 Raiano, 1 Scontrone, 1 Pacentro e 1 Anversa degli Abruzzi. Il più giovane ha 20 anni mentre la più anziana 88. Da monitorare anche il fronte di Pescocostanzo, osservato speciale per via dei contagi a catena che riguardano per lo più nuclei familiari. Sul fronte ospedaliero si registrano altri due ricoveri. Si tratta di due anziani, uno domiciliato a Sulmona e l’altro a Pacentro, trasportati presso l’area Covid della clinica San Raffaele dopo un passaggio in ospedale. Procede a rilento, nel frattempo, la campagna vaccinale in atto. Non per via della carenza di organico, pure da risolvere, ma per le dosi a disposizione. L’incremento annunciato non è ancora arrivato. In media, ogni settimana, vengono inoculate circa duemila dosi nei tre ambulatori attivi dell’area peligno sangrina, tra Pfizer e AstraZeneca. Per accelerare i tempi dell’immunità di gregge si dovrebbe arrivare almeno al doppio. Il problema principale è legato quindi alle forniture, al di là della carenza di personale che potrebbe essere in parte attenuata con l’impiego dei medici di base. Una spinta è stata annunciata dalla Regione. Mentre di questo e di altri argomenti si occuperà il comitato ristretto dei sindaci, convocato per oggi pomeriggio alle 17,30. Rientra, infine, il problema degli impianti di riscaldamento all’Incoronata. La seduta di oggi è cominciata al freddo probabilmente per un guasto. I tecnici sono intervenuti tempestivamente sul posto per ripristinare la corretta funzionalità.

Andrea D’Aurelio

MAPPA ATTUALI POSITIVI
Sulmona 102, Pratola Peligna 98, Castel Di Sangro 84, Ateleta 32, Pescocostanzo 24, Campo Di Giove 19, Roccaraso 18, Prezza 18, Castelvecchio Subequo 17, Corfinio 15, Scontrone 14, Introdacqua 13, Roccacasale 9, Raiano 9, Vittorito 9, Rivisondoli 8, Bugnara 8, Pacentro 5, 2 Goriano Sicoli, 2 Anversa degli abruzzi, 1 Secinaro, 1 Pettorano sul Gizio, 1 Alfedena, 1 Cocullo ..+ fuori ambito

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close