banner
banner

SULMONA – Un bar chiuso per la violazione della normativa anti- Covid e cinque sanzioni irrogate. E’ questo il primo bilancio dei controlli interforze posti in essere sul territorio comunale di Sulmona dalle forze dell’ordine, disposti dalla Questura dell’Aquila per il rispetto delle misure anti contagio da Covid-19 e per debellare il fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel pomeriggio di ieri ( sabato, ndr) gli agenti del Commissariato Ps di Sulmona, diretto dal Vice Questore aggiunto, Antonio Scialdone, hanno proceduto alla sospensione dell’attività a un bar cittadino all’esito di un controllo per la violazione della normativa Covid di riferimento. Gli operatori di Polizia hanno trovato quattro clienti assembrati e intenti a consumare bevande, nonostante i divieti previsti dalla zona arancione. Per loro e per il titolare è scattata la sanzione amministrativa da 400 euro. Nell’ambito dei servizi straordinari le forze di polizia stanno svolgendo anche una serie di controlli anti droga. In particolare avrebbero fermato una donna, nei pressi dell’attività, trovava in possesso di sostanza stupefacente. Sembrerebbe che la stessa  non frequenti solitamente il quartiere dove è stata fermata.  Sono scattate a quel punto le perquisizioni del caso, risultate tutte negative. Sono in corso gli accertamenti sulla sostanza mentre i controlli, anti droga e anti Covid, andranno avanti per l’intera giornata. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com