banner
fb_img_1640531915198

SULMONA – L’effetto Natale è palpabile sulla curva epidemiologica e sull’alta richiesta di tamponi antigenici rapidi con le farmacie prese d’assalto, nel vero senso della parola. La corsa al test sta creando problemi di approvvigionamento tant’è che si stanno facendo ordini su ordini pur di venire incontro alle esigenze degli utenti. Sarà un capodanno senza botti ma con i tamponi per dare il via alle “danze”, virtuali più che reali quest’anno, per trascorrere l’ultimo dell’anno con relativa serenità. Da qui la crescita di prenotazioni presso la farmacia o l’acquisto dei kit dei tamponi da svolgere privatamente. Un numero considerevole, in quest’ultimo caso, che non lascia tranquilli gli addetti ai lavori per l’alto rischio di eludere il tracciamento. Il cosiddetto “test fai da te” lascia all’utente la responsabilità di comunicare la sua eventuale positività agli organi preposti. La speranza è che il ricorso al test rapido avvenga nelle farmacie o nelle strutture tracciabili visto che da ieri, in caso di contagio, non ci sarà più bisogno del molecolare di conferma. Sull’attendibilità si è molto discusso ma, fatta eccezione per la seconda linea debole e leggera, nella stragrande maggioranza di casi antigenico e molecolare hanno prodotto lo stesso esito. Qualche disagio c’è stato recentemente in ospedale con la macchina dei tamponi del pre triage che ha presentato esiti diversi. Positivi all’antigenico e negativi al molecolare. Un problema che va risolto visto che il tampone è un filtro anche per gli accessi in pronto soccorso. Infine oggi arriva l’ultima chiamata allo screening. Dalle 16 alle 19,30 ci si potrà sottoporre al test antigenico nella centralissima piazza XX Settembre dove saranno attive due linee di intervento e saranno presenti gli immancabili volontari di Protezione Civile comunale e sanitari. Per l’ennesima volta saranno disponibili e in prima linea pur di arginare la diffusione del contagio. Un tampone è d’obbligo per noi e per loro nonché per un intero sistema che da due anni non molla la presa in quanto a prevenzione. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close