banner
banner

Due proposte emendative sono state approvato oggi, in Consiglio regionale, per garantire un sostegno concreto al settore dell’agricoltura abruzzese. I primi firmatari sono la vicepresidente del Consiglio regionale, Marianna Scoccia, insieme ai consiglieri regionali Carla Mannetti e Vincenzo D’Incecco, con l’appoggio dell’intera maggioranza e di tutti i gruppi di opposizione. Si tratta di somme pari a 5 milioni e 200 mila euro finalizzate a fronteggiare l’emergenza  causata dagli attacchi di Peronospora e di 2 milioni e 500 mila euro destinati alla Fira per la concessione di sostegni nel settore dell’agricoltura per abbattimento del tasso di interesse.  “Con questo impegno importante vogliamo rimarcare la nostra concreta e fattiva volontà di restare al fianco degli agricoltori e produttori abruzzesi, in questo momento particolarmente difficile per il settore agricolo, intervenendo con sostegni tesi ad arginare le emergenze e i danni subiti a causa degli eventi drammatici ed eccezionali”, dichiarano Scoccia, Mannetti e D’Incecco.

Lascia un commento