banner
banner

SULMONA. Erano autorizzati i fuochi d’artificio esplosi nella serata dello scorso venerdì, in un ristorante della periferia di Sulmona, al termine della festa di compleanno di 18 anni. E’ quanto emerge dalle verifiche effettuate dai carabinieri della compagnia di Sulmona che sono intervenuti sul posto, su segnalazione dei residenti. I militari hanno ascoltato il titolare del locale, l’organizzatore della festa e la ditta che si è occupa dei fuochi d’artificio. “Siamo stati regolarmente autorizzati nei giorni scorsi. Lo spettacolo pirotecnico è andato avanti per soli sei minuti e tutto è stato fatto in assoluta sicurezza”- spiegano dalla ditta. Nessuna sanzione risulta inflitta dai carabinieri. Resta alta l’attenzione per il rischio incendio tanto che, nei giorni scorsi, il sindaco di Sulmona aveva emanato un’ordinanza al riguardo.

Lascia un commento