banner
banner

Bollette tutte pagate ma gli staccano il gas per morosità. È accaduto ad un ristoratore di Scanno che si occupa tra le altre cose, di preparare i pasti della mensa scolastica. Ed è proprio per garantire il servizio essenziale che il ristoratore si è rivolto ai carabinieri dopo essersi accorto che gli era stato sigillato il rubinetto del gas. Dal controllo dei pagamenti è risultato che tutte le bollette erano state pagate solo per una, più alta delle altre, era stata chiesta la rateizzazione. Evidentemente proprio attorno a questa bolletta che si è sviluppata la situazione. Il ristoratore infatti, si è rivolto alla società che gestisce il servizio ed ha scoperto che l’erogazione del metano era stata sospesa per morosità. È senza nessun preavviso tant’è che il ristoratore è pronto a dare battaglia alla luce del fatto che senza gas non può cucinare ed è stato costretto a chiudere la sua attività.

Lascia un commento