banner
banner

SULMONA. E’ stato denunciato dopo l’incidente un giovane di Sulmona, che era alla guida lo scorso sabato della vettura che è uscita fuori strada sulla circonvallazione orientale di Sulmona, nei pressi di via Turati. Le indagini effettuate dai carabinieri del nucleo radiomobile hanno accertato che il giovane si era messo al volante in stato di alterazione, poichè guidava sotto effetto di sostanze stupefacenti e in stato di ebbrezza, dal momento che aveva un tasso alcolemico di 1,5 g/l, ovvero tre volte oltre il limite tollerato dalla legge. Il conducente si era schiantato contro alcune vetture in sosta (una in foto). Nell’incidente sono rimasti feriti altri giovani. Una 20enne, dopo i primi accertamenti di pronto soccorso, è stata infatti ricoverata nel reparto di chirurgia per un trauma addominale, dovuto proprio all’incidente. Non sono emerse altre complicanze. Per cui dovrebbe essere dimessa oggi stesso. Diversa la situazione per un altro 20enne, trasferito nella neurochirugia dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, per la frattura di una vertebra. Non roba da poco insomma anche se nessuno dei feriti, fortunatamente, risulta in pericolo di vita. Sul fronte della sicurezza stradale, la Prefettura ha intensificato i controlli nello scorso fine settimana. Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 luglio, sono state controllati su tutta la provincia 628 veicoli e 775 persone, con 49 infrazioni rilevate e 5 documenti ritirati. Prevenzione e repressione per alzare il livello di sicurezza

Lascia un commento