banner
banner

Da qualche giorno nei musei cittadini sono presenti pannelli informativi dotati di QR code che forniranno informazioni sulla città e sui musei in italiano, inglese e lingua dei segni. Si tratta di uno dei primi step dei progetti finanziati dal Pnrr che mirano ad una maggiore fruibilità dei musei di Santa Chiara e del Complesso della Santissima Annunziata. “Ringrazio chiunque ha contribuito per raggiungere questo primo obiettivo, i volontari della cultura che hanno collaborato nella creazione dei contenuti e in particolare l’Ufficio Cultura che sta seguendo tutte le fasi e sta coordinando gli operatori. Abbiamo un patrimonio che poche città hanno, spetta a noi lavorare per renderlo sempre più fruibile”- commenta l’assessore comunale al turismo, Andrea Ramunno. Una mossa che punta ad invertire la rotta visto gli incassi magri nei musei cittadini. Anche il mese di maggio è stato piuttosto deludente

Lascia un commento