banner
banner

PACENTRO – Vanno avanti da ieri a mezzogiorno le operazioni di spegnimento del vasto incendio che è divampato a Grotta Rubini di Monte Mileto nei pressi di Passo San Leonardo. Il Morrone resta sotto assedio se si considera che questa mattina sono stati appiccati altri due incendi di dimensione fortunatamente non eguali al primo ma che comunque stanno tenendo impegnati i Vigili del Fuoco di Sulmona, i mezzi di soccorso e i volontari. La situazione sembra sotto controllo con i canadair che sono al lavoro ininterrottamente per domare le fiamme, attingendo l’acqua dal Lago di Barrea. Il sindaco di Pacentro Guido Angelilli, visto il perdurare della situazione, invita i cittadini a usare prudenza e a tenere le finestre chiuse. “L’incendio ha interessato una vasta zona della nostra montagna. Il vento ha fatto discendere il fumo verso valle, per cui vi invito a chiudere le finestre. Comunque il fuoco è sensibilmente diminuito. Al momento la situazione è sotto controllo”- ha scritto il primo cittadino su facebook. Ancora da accertare le cause che hanno provato gli incendi ma sembra che ci sia la mano di uno o più piromani. Cresce la rabbia anche sui social mentre ora si attende l’arrivo della pioggia, provvidenziale a questo punto per spegnere le fiamme.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com