banner
banner

INTRODACQUA – Parere positivo della Prefettura dell’Aquila anche per il comune di Introdacqua che ha siglato, nei mesi scorsi, il patto di sicurezza urbana. Il progetto depositato ha ottenuto quindi il placet del Prefetto ed è ora al vaglio del Ministero che dovrà stilare la graduatoria. Si tratta dell’ultimo passaggio, praticamente obbligato, prima che l’operazione sicurezza entri definitivamente nel vivo. Introdacqua incrocia le dita. Sono tre le aree del paese individuate dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Terenzio Di Censo, che beneficeranno del nuovo sistema di videosorveglianza con lettura targhe. Si tratta del parco giochi che a breve sarà sistemato dopo i lavori in dirittura d’arrivo sulla scalinata, il Cimitero Comunale, la sede provvisoria della scuola e tutti i punti di accesso del paese. “Il sindaco Di Censo ha incassato nei giorni scorsi l’ok della Prefettura ed ora si attende l’ultima fase”- come ha ricordato il consigliere comunale di maggioranza ed ex assessore Cristian Colasante. Dopo Sulmona anche Introdacqua attende il responso del Ministero per il progetto sulla sicurezza urbana.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento