banner
banner

Programma di domani 28 agosto: la giornata sarà incentrata sulla storica Visita Pastorale di Papa Francesco, che, dopo aver visitato il cantiere del Duomo (8.45) e aver rivolto un saluto, sempre a piazza Duomo, ai familiari delle vittime del sisma del 6 aprile 2009, alle autorità presenti e ai cittadini, sarà a Collemaggio per la celebrazione della Santa Messa Stazionale e per l’Angelus in mondovisione. La liturgia sarà animata dal Coro Città dell’Aquila e dall’orchestra del conservatorio Casella, diretti dal maestro Leonardo De Amicis. A seguire, Papa Francesco aprirà la Porta Santa della Basilica di Santa Maria di Collemaggio, per l’inizio dell’indulgenza plenaria.

Lunedì 29 agosto: chiusura della Porta Santa. Alle 18.30, alla basilica di Santa Maria di Collemaggio, inizierà la Messa stazionale con il rito della chiusura della Porta Santa. La funzione religiosa sarà celebrata dal Vescovo ausiliare dell’Aquila, Antonio D’Angelo. Al termine, lo stesso monsignor D’Angelo e il sindaco Pierluigi Biondi chiuderanno la Porta Santa, momento che significa la conclusione dell’indulgenza plenaria concessa dal Papa Santo Celestino V. la Liturgia sarà animata dal coro Diocesano con la direzione del maestro Maria Cristina De Amicis.

Corteo di rientro della Bolla. Ultimata la cerimonia di chiusura della Porta Santa, partirà il corteo di rientro della Bolla del Perdono, con i gruppi storici che accompagneranno le Dame della Bolla e della Croce e il Giovin Signore dalla basilica di Collemaggio fino alla sede comunale di Palazzo Fibbioni, passando per viale Collemaggio, corso Federico II, parte alta di piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele.

Il programma religioso del 28 agosto:

ore 18: Solenni Vespri Capitolari, presieduti dall’Arcidiacono del Capitolo Metropolitano, canonico Sergio Maggioni;

ore 18:30: Santa Messa Stazionale presieduta da monsignor Claudio Palumbo, Vescovo di Trivento, con la liturgia animata dal Coro Cantabruzzo diretto dal maestro Rosella Pezzuti;

ore 22: Perdonanza dei giovani e degli scout, delle aggregazioni laicali e degli operatori pastorali con la Santa Messa presieduta da monsignor Michele Fusco, Vescovo di Sulmona-Valva, e la liturgia animata dai giovani della diocesi con la direzione del maestro Davide Castellano;

dalle 23.30 all’una: veglia nella notte della Perdonanza, a cura dei Servizi Diocesani di Pastorale Giovanile e di Pastorale Vocazionale;

dall’una alle 6 del mattino: adorazione silenziosa davanti al Santissimo Sacramento dell’Eucarestia, a cura della parrocchia S. Giovanni da Capestrano in Cansatessa.

29 agosto:

ore 6, Perdonanza dei lavoratori, Santa Messa presieduta da don Sergio Nuccitelli S.D.B. e direttore dell’Ufficio Diocesano Pastorale del Lavoro con liturgia animata dal Coro della Parrocchia Santissima Annunziata di Roio Colle, diretto dal maestro Augusto Di Carlo; Perdonanza dei religiosi e delle religiose (collegamento in diretta con Radio Maria).

Ore 7.30: Santo Rosario.

Ore 8: Santa Messa presieduta da monsignor Lorenzo Leuzzi, Vescovo di Teramo-Atri, e Liturgia animata dal Coro delle Religiose diretto da Suor Teresa Canoy;

ore 10: Perdonanza delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine, con la Santa Messa presieduta da monsignor Orlando Antonini, Arcivescovo Nunzio Apostolico e la Liturgia animata dal Coro della Scuola della Guardia di Finanza.

Ore 11.30: Perdonanza delle famiglie, dei catechisti e dei ragazzi, degli insegnanti e degli studenti, con la Santa Messa presieduta da monsignor Gianfranco De Luca, Vescovo di Termoli-Larino e la Liturgia animata dal Coro L’Aquila in Canto, diretto dal maestro Vittorio Lucchese;

ore 16: Perdonanza dei malati e delle confraternite, con la Santa Messa presieduta da Padre Luciano Antonelli, O.F.M., responsabile dell’Ufficio Pastorale Sanitaria e la Liturgia animata dalla Corale Tornimparte diretta dal maestro Mario Santucci.

Ore 18: Solenni Vespri Capitolari, presieduti dall’Arcidiacono del Capitolo Metropolitano canonico Sergio Maggioni.

Fino a domani, presso palazzo Burri Gatti, sarà possibile visitare la mostra artistica “Zafferano, l’oro che germoglia” promossa dall’Associazione Nicola Zabaglia in collaborazione con il Comune di Navelli e il Consorzio per la Tutela dello Zafferano dell’Aquila DOP, e che vede come partecipanti gli stessi soci, per la maggior parte corsisti, ex corsisti e docenti della Scuola d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale. Le opere sono tutte ispirate al tema dello zafferano: dalla pittura alla modellazione, dal mosaico alla vetrata artistica, dalla tessitura all’arazzo e all’oreficeria, fino a terminare con un reportage fotografico che illustra le varie fasi di lavorazione di una spezia preziosa quanto l’oro. 

A piazza Palazzo, fino al 29 agosto, sarà allestita la mostra fotografica ed interattiva “L’Amleto di Gassman. Il mattatore compie 100 anni” in ricordo del centenario della nascita di Vittorio Gassman, grande protagonista della cultura italiana del Novecento. A cura dell’Istituto cinematografico La Lanterna Magica. 

Fino a mercoledì 31 agosto, presso l’Auditorium del Parco, si svolgerà una mostra fotografica di arte contemporanea, a cura di Elide Campagnolo, e fino al 24 settembre, presso F’art. Via Francesco di Paola n. 13, si terrà la mostra d’arte contemporanea “Segni, trame, sogni” degli artisti Caterina Ciuffetelli, Donatella Giagnacovo, Silvia Giani, a cura di Angela Ciano. 

Fino al 24 settembre, “Splendido ritorno”, Bottega d’arte Mimmo Emanuele, Piazza San Marco n. 8, Mostra antologica di Remo Brindisi e Mimmo Emanuele

Il programma con tutte le iniziative della Perdonanza è pubblicato sul sito internet www.perdonanza-celestiniana.it . 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com