banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Indagano i carabinieri della stazione di Pratola Peligna su un furto subito dalla ditta Salvatore e Di Meo, l’altra notte, nel cantiere della ricostruzione della cittadina peligna. Ignoti hanno fatto irruzione nel quartiere “Dentro la Terra” per portare via una saldatrice, dopo aver scassinato tutti i lucchetti. A fare l’amara scoperta sono stati gli operai che, la mattina successiva, si sono recati regolarmente sul cantiere. Ne è scaturita una denuncia contro ignoti, presentata nella caserma dei militari. Stando alle verifiche non mancherebbe altro materiale. “Pensiamo ad alcuni balordi o vandali che sono entrati nell’area più per un dispetto. Fortunatamente il bottino non è ingente”- commentano dalla ditta. I carabinieri hanno avviato le indagini per risalire agli autori del furto. La zona non è coperta da telecamere di videosorveglianza. Intanto, sempre a Pratola Peligna, un altro furto è stato messo a segno in una cantina dove i ladri sono fuggiti con una motosega.

Lascia un commento