banner
banner
banner

Questa mattina, In Aula consiliare, è stato presentato il programma delle celebrazioni dellOttantesimo anniversario dellassassinio, avvenuto negli Stati Uniti, del sulmonese Carlo Tresca, sindacalista, avvocato, giornalista, che lottò a sostegno dei diritti dei lavoratori e degli oppressi, promuovendo anche attività durante il processo Sacco-Vanzetti.
“La storia e la statura morale del nostro concittadino, tra i più illustri, meritano di essere conosciute più di quanto fatto in passato. Fu un libertario, in lotta contro ogni forma di autoritarismo, dal clericalismo a quelli del fascismo e del comunismo ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale, Cristiano Gerosolimo.
I valori di libertà, propugnati da Tresca, sono patrimonio universale, da trasmettere soprattutto ai giovani, perché il suo ricordo solleciti una riflessione su ideali ancor oggi di grande attualità ha detto lassessore alla Cultura, Rosanna Tuteri. Infine, Silvana DAlessandro, a nome del Centro studi e ricerche Tresca, ha ringraziato lAmministrazione comunale per lattenzione e la sensibilità dimostrate, sostenendo, per la prima volta da parte delle istituzioni, le celebrazioni inaugurate oggi e che prevedono due altri importanti appuntamenti, il ventritrè gennaio e lotto febbraio prossimi.

banner

Lascia un commento