banner
banner

SULMONA – Un allestimento completamente nuovo che agevola il visitatore attraverso i pezzi più importanti della collezione con uno spazio riservato alle opere straniere. Sono queste le novità dell’edizione 2018 della Ovidii Taberna che ieri ha riaperto i battenti nella Rotonda di San Francesco. Fino a lunedi prossimo saranno esposti oltre duecento volumi di una collezione dedicata interamente alle opere del poeta Ovidio. Tra questi volumi spiccano quelli di Ercole Ciofano, pubblicati dal famoso editore rinascimentale Aldo Manuzio. Altri testi in mostra in lingua inglese, francese e tedesca, a testimonianza della grande fama universale della poesia ovidiana. Insomma una Pasqua sulmonese da non perdere. “Abbiamo scelto un allestimento nuovo tenendo conto del turismo di Pasqua”- ha detto la giornalista Chiara Buccini che sta curando l’esposizione promossa dalla Dmc Terre d’Amore in Abruzzo che per le festività pasquali ha posizionato quattro telecamere nei punti strategici del centro storico per trasmettere i riti pasquali.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento