banner
banner

“Oggi i sulmonesi dovranno assistere alla passeggiata pentastellata con in testa Conte che sa tornare in Città solo nelle occasioni elettorali a parlare di argomenti come sanità, tribunali e trasporti sui quali i pentastellati da sempre hanno saputo fare solo demagogica propaganda e chiacchiere al vento. Riempirono il programma con la promessa di rivedere la rete dei punti nascita e di salvare i tribunali salvo dimenticare questi argomenti all’indomani della loro elezione alle politiche, tant’è che negli anni di governo mai i 5 Stelle e poi Conte come Presidente del Consiglio hanno dimostrato di voler risolvere alla radice questioni di primaria importanza per arginare lo spopolamento delle aree interne. Ci chiediamo in cosa saprebbero incidere proprio loro ora, nel momento in cui il Governo Meloni ed il Presidente Marco Marsilio per Regione Abruzzo ci hanno saputo dare ascolto, incanalando da tempo questi argomenti sul binario giusto, quello della sopravvivenza di questi presidi di Sanità e Giustizia in questo territorio…per questo non vedo l’ora di incontrare oggi Conte per confrontarmi con lui nella mia Città su questi argomenti a viso aperto e col sorriso di chi sa qual è la storia di questa Città e di quanto lavoro è stato necessario negli anni per affermare le nostre ragioni sulla ribalta regionale e nazionale. È giunta l’ora, con queste queste elezioni e con il voto consapevole, di accendere il falò delle vanità separando il grano dalla pula”. Lo dichiara in una nota Elisabetta Bianchi, candidata con Marsilio Presidente

Lascia un commento