banner
banner

SULMONA – Un intervento urgente di derattizzazione per l’intero centro storico per contrastare un fenomeno ormai fuori controllo. Lo chiedono al Comune di Sulmona 33 commercianti che questa mattina hanno depositato all’ufficio protocollo di Palazzo San Francesco una petizione attraverso la quale si chiede un’azione incisiva per risolvere il problema dei topi in centro. Gli esercenti si dicono esasperati perchè la situazione rasenta il paradosso. La paura è che qualche roditore possa entrare all’interno delle attività. I commercianti non nascondono il disagio e l’imbarazzo e si sono quindi attivati con una raccolta firme. “Ci sono stati diversi avvistamenti nei giorni scorsi”- scrivono gli esercenti nella petizione- “nello specifico, nella nottata tra il 29 e il 30 agosto, a seguito di una pioggia abbondante, si è verificata un’invasione da parte di otto-dieci ratti di medie e grandi dimensioni nelle attività e nelle corti private di appartamenti”. I commercianti chiedono quindi “un intervento molto tempestivo in modo da garantire il normale svolgimento delle attività lavorative senza dover chiudere anzitempo per paura di una nuova invasione”. Nelle scorse settimane è stata emessa anche un’ordinanza sindacale come pure, nel corso dell’anno, sono state installate più di 200 trappole lungo tutto il territorio comunale. Ma per i commercianti il fenomeno è fuori controllo. Sui social girano video che immortalano il degrado a dimostrazione che le immagini e i fatti parlano più delle parole.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com