banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Cinque gomme tagliate alle auto in sosta e un intero quartiere che si è risvegliato fra rabbia e sconforto. La notte è dei vandali in via Gramsci a Pratola Peligna, traversa di piazza Primo Maggio, dove è stato messo a segno un atto vandalico. A farne le spese sono stati i residenti della zona che hanno rinvenuto le gomme delle auto completamente a terra. Almeno cinque di loro hanno denunciato il fatto. “Abbiamo sentito baccano e schiamazzi intorno alle tre. Ma è normale visto il movimento di questa notte. Questa mattina invece abbiamo fatto l’amara scoperta”- raccontano gli abitanti del quartiere. A stigmatizzare il caso ci pensa il sindaco Antonella Di Nino che annuncia interventi. “Questi gesti vanno stigmatizzati perché rovinano una festa ben riuscita grazie al Comitato ed a tutti coloro che si sono impegnati per la nostra Madonna della Libera”- interviene la Di Nino- “domani stesso chiederò alle forze dell’ordine per i prossimi eventi di fornirci ancora maggiore supporto (già molto fanno per l’ordine) durante tutto l’arco temporale dei festeggiamenti così da reprimere atti vandalici . Stiamo, inoltre, mettendo a punto il piano di sicurezza con le videotelecamere che potrà essere pronto per questa estate”. Un piccolo fuori programma che ha recato però notevole disagio al quartiere. E gesti come questi sono sempre da condannare.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com