banner
banner

SULMONA – E’ di due feriti di cui uno con prognosi superiore a venti giorni il bilancio dell’aggressione che si è verificata intorno alle 13.30 di oggi nei pressi del Liceo Mazara. In ospedale sono finiti un 19 enne, che avrebbe riferito di essere stato aggredito da un uomo adulto e un 52 enne, che si è fatto refertare nel pomeriggio di oggi. Al primo sarebbe stato applicato un tutore, dopo la consulenza ortopedica, per la lussazione di una spalla, giudicata guaribile in 21 giorni. Mentre l’altro avrebbe rimediato un trauma cranico e ferite alla mano sinistra, abbandonando il nosocomio prima della visita medica. Tra i due, contrariamente a quanto era emerso nel primo pomeriggio, potrebbe esserci un legame di conoscenza. Alcuni avventori hanno riferito che il 19 enne sarebbe stato picchiato con una serie di pugni, mentre attendeva un amico nei pressi del Liceo. Non a caso ha avuto la peggio. Dalle diagnosi, tuttavia, non si può escludere una colluttazione visto che il 52 enne avrebbe dichiarato di essere stato a sua volta aggredito. Entrambi, all’esito degli accertamenti, sono stati dimessi.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com