banner
banner

SULMONA. Tre sanzioni amministrative e una denuncia. È questo il bilancio dell’operazione effettuata questa mattina dalla polizia locale di Sulmona, contro l’abbandono dei rifiuti sul territorio comunale. Gli agenti della municipale, agli ordini del comandante-dirigente, Domenico Giannetta, hanno controllato i cestini da passeggio, che sono stati letteralmente assaltati in questo periodo dagli indisciplinati della differenziata. I vigili urbani hanno effettuato accertamenti specifici, insieme agli operatori del Cogesa, nella villa comunale, lungo i vicoli di corso Ovidio e nell’area dell’ospedale di Sulmona. Grazie all’analisi di scontrini ed effetti personali trovati tra i rifiuti, gli agenti sono riusciti a risalire a tre trasgressori che sono stati sanzionati con una multa da 200 euro. Inoltre, nel corso della stessa operazione, i vigili urbani hanno rinvenuto una mini discarica di rifiuti non pericolosi nel campo Mazzetti. È scattata quindi una denuncia contro ignoti. Nella stessa zona, lo scorso anno, era stato scoperto un altro furbetto dei rifiuti che aveva abbandonato materiale vario

Lascia un commento