banner
banner

SCANNO – E’ stato affidato alla ditta Andreani Tributi Spa l’attività di recupero dell’ evasione ed elusione fiscale di tutte le poste per imposte e tributi dovuti dai cittadini all’Amministrazione Comunale di Scanno. Lo ha disposto, con apposita delibera, il Commissario Straordinario Franca Santoro, incaricata per la gestione del dissesto finanziario dell’ente. Secondo il Commissario “si rende necessario provvedere all’accertamento della massa attiva per il risanamento dell’ente locale dissestato e che, ai sensi della vigente normativa, in mancanza di interventi statali e/o regionali sotto forma di contributo straordinario, tutte le risorse finanziare necessarie per raggiungere il risanamento debbono essere reperite nell’ambito comunale”. Nella delibera viene spiegato che ricorrono i presupposti di urgenti per un affidamento diretto poiché gli importi a favore della ditta non superano la soglia dei 139 mila euro stabilita dalla legge. Il Commissario ha quindi deciso, vista “l’inerzia dell’Amministrazione Comunale dei Scanno, seppur invitata, di procedere all’affidamento di incarico a soggetto esterno teso a recuperare le imposte e tasse di competenza dell’Ente”. Per il sindaco, Giovanni Mastrogiovanni, si tratta in un atto dovuto che poteva essere adottato anche con altre modalità. (a.d’.a.)

Lascia un commento