banner
banner

SULMONA. Sono passati sette anni dalla chiusura di palazzo Portoghesi. Lo ricorda il consigliere comunale pentastellato, Angelo D’Aloisio, che attacca Fratelli d’Italia. “Era il 2019 e il Consigliere Regionale Giorgio Fedele M5S fece su nostra proposta una interrogazione al Presidente Marsilio per la sede storica del centro servizi culturali chiusa già dal 2017. Nel 2017 si parlava di una riapertura dopo due anni (2019) e nel 2019 di tre anni (2022) su promessa dell’allora Assessore Regionale ,oggi Senatore, Liris. Durante la campagna elettorale per le regionali e subito dopo la vittoria, il Consigliere Verecchia (Fdi) promise un suo interessamento e onore del vero ha presentato anche una sua risoluzione. Tuttavia ad oggi , a pochi giorni dal settimo anno dalla sua chiusura non si vede neanche all’orizzonte, un interessamento con atti amministrativi della Giunta Regionale finalizzato alla riapertura. Sarà stata l’ennesima presa in giro per questo territorio? “- si chiede D’Aloisio sollecitando le istituzioni

Lascia un commento