banner
banner

SULMONA – Si stringe il cerchio dei contagi sul territorio peligno-sangrino che oggi fa registrare 24 nuove positività, comprese 3 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 14 Sulmona, 3 Castel Di Sangro, 2 Pratola Peligna, 2 Scanno, 1 Roccacasale, 1 Opi, 1 Vittorito. Il primato dei contagi tocca ancora una volta al capoluogo peligno che mette a referto più della metà dei nuovi casi. Tuttavia la diffusione del virus si è contenuta in soli sette comuni. Le rilevazioni epidemiologiche, infatti, risultano in calo rispetto alla scorsa settimana quando, sempre di mercoledì, si registrarono 31 contagi sulla vallata. Il progressivo e graduale rallentamento del virus si evince anche dal raffronto con i dati dello scorso 7 settembre, due settimane or sono, quando venivano annotate 27 positività sui registri Asl. Respira il carcere di Sulmona dopo la recrudescenza del contagio riscontrata nella giornata di ieri, in riferimento al focolaio divampato dietro le sbarre. Complessivamente sono 1244 gli attuali positivi sul territorio a fronte di appena tre degenti. Tutti in area non critica. Infine, sul registro nero del Covid, finisce una nuova vittima. Si tratta di un 93 enne sulmonese che si era negativizzato dopo il ricovero ospedaliero ma che non è riuscito a sopravvivere agli strascichi dell’infezione. Un decesso inserito tra i dati solo ai fini statistici ma non proprio legato al virus vista l’età e le condizioni pregresse dell’anziano.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com