banner
banner

SULMONA. Il comune di Sulmona ha autorizzato il subappalto degli interventi in corso di svolgimento nel parcheggio coperto di Santa Chiara. L’impresa che si è aggiudicata l’appalto, la Zappa Benedetto Srl, ha chiamato in causa la O.E. Cir Srl, che ha sede a Penne. Il via libera è arrivato con determina firmata dal dirigente comunale, Franco Raulli. “Il subappalto dei lavori, che servirà per le perforazioni, non stravolgerà il cronoprogramma. Stiamo cercando di accelerare al massimo. Consegneremo il cantiere prima di Pasqua”- annunciano dell’impresa Zappa. I lavori sono a buon punto, come aveva spiegato nei giorni scorsi, l’assessore comunale, Ilenia Rico, che si era recata sul cantiere per un sopralluogo. Più della metà dei lavori è stata portata a termine. La città, in particolare gli esercenti del centro storico, tengono alta l’attenzione in vista della Pasqua, periodo dell’anno che incrementa le presenze. I lavori, che sono stati affidati ad un costo complessivo di 140 mila euro, sono stati avviati lo scorso 31 gennaio e prevedono un intervento sui diciotto pilastri dell’autorimessa comunale, al fine di superare le criticità rilevate dai vigili del fuoco la scorsa estate, precisamente il 10 agosto, quando il sindaco, Gianfranco Di Piero, firmò l’ordinanza di chiusura della struttura per il pericolo di gravi cedimenti strutturali. Sulla vicenda vanno avanti le indagini della Procura della Repubblica di Sulmona che nei mesi scorsi aveva aperto un fascicolo, acquisendo gli atti sulla gestione e sugli interventi di manutenzione effettuati negli ultimi anni.

Lascia un commento