banner
il-virus-mi-fa-paura-malato-sclerosi-multipla-muore-aspettando-chiamata-vaccino-00_09_44_08-immagine002

SULMONA – Prima avrebbero svaligiato un vivaio e l’abitazione di campagna dell’ex consigliere comunale, Salvatore Di Cesare. Poi, con tutta calma, si sarebbero intrattenuti per un cocktail tra vino e rum, svuotando evidentemente la dispensa di bibite rinvenute nei due luoghi visitati. E’ singolare il doppio furto posto in essere questa notte tra le campagne di via Ancinale, a Sulmona. I ladri di campagna, non proprio dilettanti stando a una prima ricostruzione, hanno portato via attrezzi agricoli, decespugliatori, denaro contante dalla cassa del vivaio, una televisione, una stufa in ghisa e una serie di bibite. Indisturbati avrebbero pianificato e perpetrato il furto secondo un loro rituale. Dal colpo al brindisi per poi caricare tutto  e dileguarsi. Dalla quantità e grandezza dei mezzi asportati sicuramente si tratta di un gruppo di malviventi, che sono arrivati attrezzati e sarebbero entrati dal retro del vivaio per poi spostarsi nell’abitazione attigua, dopo aver rinvenuto le chiavi sul tavolino esterno. A fare l’amara scoperta sono stati i proprietari, in mattinata, che hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul caso indagano i Carabinieri ma le indagini risultano particolarmente complicate, tenendo conto che quella zona non è coperta da telecamere di videosorveglianza né il vicinato ha riferito per il momento dei particolari utili. Insomma è stato un colpo che avrebbe prodotto migliaia di euro di bottino, festeggiato con tanto di cocktail al termine del doppio furto. Tutto cotto e mangiato verrebbe da dire. Da buoni ladri di campagna.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close