banner
banner

PREZZA- Prezza si veste di colori, ritmo, musica e solidarietà in occasione della serata dedicata al Venezuela, il popolo caldo e gioioso ma in questo momento anche sofferente in vista della grave emergenza sanitaria in atto. Fra un ballo e una canzone, mentre tutto il paese è sceso in piazza a far festa, è l’associazione Ali a toccar con mano ancora una volta la grande solidarietà della comunità peligna. Dopo i 600 kg di medicinali spediti da Sulmona, altri 250 sono stati raccolti e confezionati negli ultimi due giorni, pronti per essere recapitati in Venezuela dove nel 2016 si muore ancora di dissenteria. I numeri da record sono stati comunicati dal Presidente dell’associazione Edoardo Leombruni, a margine della serata che ha coinvolto e entusiasmato tutti i prezzani. Soddisfatta la referente di Ali Valle Peligna Mirella Di Pillo che, assieme alle sue collaboratrici, fa notare come il momento di festa ha creato un ponte ideale con i prezzani presenti in Venezuela. Anche la special guest della serata, Claudia, ha spezzato una lancia a favore della solidarietà per il Venezuela, “comunità forte”. Le ultime notizie che arrivano dal popolo venezuelano purtroppo non sono buone. Un motivo in più per continuare a donare farmaci e fondi all’associazione Ali presente in tutta Italia. Sul territorio è attivo il centro di raccolta in via San Polo a Sulmona.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com