banner
banner


MONDO – 14 giugno Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: la donazione è un gesto di amore e solidarietà che salva vite umane.
Si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, un’occasione per sensibilizzare le popolazioni sull’importanza di questo gesto di altruismo e solidarietà. Donare il sangue è un atto semplice e sicuro, che può salvare la vita a chi ne ha bisogno.
Il tema di quest’anno è: “Il sangue ci unisce tutti”.
L’obiettivo della giornata è quello di promuovere la cultura della donazione e di ringraziare i donatori volontari per il loro prezioso contributo. Pensate, in Italia, ogni anno, sono necessarie circa 2 milioni di donazioni di sangue per soddisfare il fabbisogno nazionale.

L’ AVIS Sulmona ha organizzato una manifestazione nell’oratorio della Chiesa di Cristo Re, per la cerimonia di consegna delle benemerenze e delle medaglie.

Il programma delle attività è iniziato alle 9.30 con giochi sportivi per l’infanzia presso gli impianti dell’Incoronata. Nel pomeriggio, dalle 14.30, si è tenuto il “Grest” all’oratorio di Cristo Re, un momento di divertimento e socializzazione per i giovani.

Alle 17.30 la cerimonia di consegna delle benemerenze, comunque non tutti i premiati erano presenti.

L’evento ha visto la partecipazione di autorità civili, militari, religiose e associative.

Ha condotto il pomeriggio culturale e solidale il presidente della sezione AVIS di Sulmona Gino Bianchi. Presente l’assessore al comune di Sulmona Andrea Ramunno. Presente anche il consigliere regionale AVIS Domenico Leone, il presidente AVIS Abruzzo Guerrino Fosca, il comandante della Compagnia Carabinieri di Sulmona Maggiore Toni Di Giosia ed altri.

Vediamo alcune fasi della consegna delle benemerenze.

Dopo la cerimonia, si è tenuto un brindisi per formulare sentiti auguri ai donatori, ai loro familiari e alla cittadinanza, auspicando un mondo di Pace, solidarietà e amore tra tutti.

Lascia un commento