banner
leggo

SULMONA – A Sulmona nell’ accogliente giardino dell’ Hotel Santacroce Meeting, sono stati presentati 4 libri in due pomeriggi culturali.
Quattro libri in due giorni per parlare di arte, sentimenti, guerra, delitti ma soprattutto per confrontarsi sulle tematiche della contemporaneità.
Letteratura di concezione contemporanea anche se si parla di eventi e testimonianze del passato.
La Rassegna letteraria, ideata e curata dalla giornalista Chiara Buccini, ha visto la partecipazione, oltre che degli autori, anche degli attori Pietro Becattini e Francesca Galasso che hanno interpretato brani tratti dai libri in presentazione.

Si è iniziato il con la presentazione del saggio storico – architettonico “Santa Maria Maggiore a Roma. La dimora di una regina” di Mario Cipollone.(MMC Edizioni) .
Un libro che descrive e porta alla scoperta della miriade di avvenimenti e messaggi presenti nei mosaici, sculture e dipinti posti sia all’interno che all’esterno di una basilica che appare quasi un palazzo nobiliare. Un approccio nuovo, laico e disincantato a un eccezionale scrigno d’arte, di devozioni e memorie.

Poi il romanzo “Volevo dirti delle stelle” di Roberto Emanuelli, (Sperling&Kupfer). Una straordinaria rappresentazione dell’amore al giorno d’oggi, di come viene vissuto da generazioni anche molto distanti tra loro, e di tutte le forme che può assumere. La gelosia, il tradimento, il desiderio, l’amore romantico e quello che diventa pericoloso: non un romanzo d’amore, ma un travolgente racconto sull’amore.

Il secondo giorno, la volta della giornalista Antonella Napoli che ha presentato “Più forte della paura. Storie di innocenza spezzata e dell’impegno di un ambasciatore” (All Around Edizioni)
Il libro racconta storie di innocenza spezzata e dell’impegno per i bambini di strada dell’ambasciatore, Luca Attanasio, ucciso in un agguato il 22 febbraio del 2021 nella Repubblica democratica del Congo.
Antonella Napoli, giornalista professionista esperta di Africa, unica inviata occidentale nella rivolta del Sudan del 2019, nell’occasione ha presentato anche l’ultimo numero della rivista “Focus on Africa” da lei diretta.

La Rassegna letteraria ha chiuso con Rossana Cilli e il romanzo “L’ orecchio del vate. Eco di un delitto” (Albatros) 
“L’orecchio del Vate” è un romanzo corale, si sviluppa seguendo le vicende di diversi personaggi che si intrecciano dal passato nel presente, riportando alla luce un oscuro delitto, sepolto dagli anni, avvenuto durante l’occupazione nazista e riaffiorato tra le macerie di uno dei paesi colpiti nel 2009 dal terremoto de L’Aquila.

Occorre dire che la rassegna “Leggo per legittima difesa” è organizzata in collaborazione con Mondadori Store di Sulmona, con il sostegno di Banca Generali Private.
Buon successo dunque per la descritta rassegna letteraria.
Gaetano Trigilio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close