banner
banner

Era stato presentato a novembre ed ora è al nastro di partenza il progetto Promoter Abruzzo World Trade targato Promoter Abruzzo e Vivendostore che, da Castelvecchio Subequo ha messo in rete i piccoli e medi produttori del territorio aquilano e non per la promozione nel mercato estero. Il primo volo prenotato è per l’America, destinazione Houston, dove il 25 e 26 febbraio prossimi, i loro prodotti saranno ambasciatori per l’Abruzzo al Taste of Italy 2024, la più importante fiera degli Stati Uniti dedicata esclusivamente al cibo e vino italiani. Organizzata dalla Camera di Commercio italiana in Texas, la fiera di Houston accoglierà per la primissima volta, tra gli oltre 300 prodotti presenti, le birra di ANBRA prodotte a Fossa (AQ) , i vini di Tenuta Pescarina di Spoltore con pasta e olio di Convento San Panfilo, i vini di montagna di Castelsimoni di Cese di Preturo (AQ), i prodotti a base di mais nero di Dietro il Monte coltivato a Bazzano (AQ), lo zafferano di Castel Camponeschi di Prata D’Ansidonia (AQ), farina, pasta e ortaggi di Tenute Valerio di Campana di Fagnano Alto (AQ). Attraverso la formula della cooperazione tra piccole e medie imprese, Promoter Abruzzo World Trade porta così a Houston ben 7 delle 10 aziende abruzzesi presenti all’esclusiva esposizione del Made in Italy in America, quest’anno alla decima edizione. Obiettivo comune è valorizzare all’estero i territori attraverso i loro prodotti e attrarre buyers e investitori. Braccio operativo dell’operazione è Vivendostore, il portale attivo di contenuti e servizi della Promoter Abruzzo per la promozione turistica regionale(www.vivendostore.com), sul quale i produttori presenti in fiera si presentano con una pagina multimediale dedicata, che è in rete con la piattaforma e-commerce dove sono visibili e acquistabili i loro prodotti. A fianco delle imprese c’è un team qualificato di esperti, formato da Paola Santangelo, ideatrice del progetto, co-fondatrice del nuovo ramo d’azienda Promoter Abruzzo World Trade ed Export Area Manager, e Nicholas Gregory Lorimer (Niccolo), Founder & CEO della USA Export Solutions, LLC e della Noble Harvest, USA Wine Hunter Ambassador, massimo riferimento di logistica import export e Market-penetration Sartup per numerose Camere di Commercio, a partire da quella di Houston. L’evento fieristico taglia il nastro del decennale con un ricco programma di eventi. Per la prima volta quest’anno gli organizzatori collaboreranno con la Simply Italian Wine Tour. Si parte domenica 25 febbraio con un seminario per gli espositori sulla promozione deiprodotti italiani in Texas e una networking reception tra buyers ed espositori, che si concluderà con una cena di Gala . Lunedì 26 febbraio la giornata clou tra Trade Show, Masterclass e l’atteso Houston Italian Wine Ambassador Competion.

Lascia un commento