banner
banner

Dopo le gare di ieri che hanno visto gli azzurri del CT Massimiliano Presti centrare diverse medaglie e titoli europei, arrivano altri risultati di rilievo per la squadra italiana, come quelli conquistati dai velocisti che qui, a L’Aquila, trovano importanti conferme, ribadite anche nel fondo. Nei 10000 metri eliminazione Junior donne, domina Giulia Presti. Due gare disputate per l’azzurra e due titoli europei centrati, dopo quello di ieri nell’altra 10000 m punti elim. Ma la prova regala anche una seconda medaglia per l’Italia quella di bronzo di Alice Marletti che chiude dietro la francese Aubane Plouhinec, argento. L’abruzzese Asja Varani centra il bis nella gara odierna dei 500 sprint senior e porta a casa il secondo titolo continentale personale, lasciandosi dietro tutte le avversarie sin dai primi metri. Prima finale a partire dalle 18.30 e prima medaglia di giornata per l’Italia che riesce a portare a casa il bronzo grazie ad una bellissima prova di Elisa Folli nella 5000 metri eliminazione youth femminile.

L’azzurra è preceduta dalla francese Volla Lilou Tilagone, seconda, e dalla portoghese Jessica Rodrigues che si laurea campionessa europea. Le gare ad eliminazione riservano ancora medaglie per gli azzurri. Il bronzo conquistato nella 10000 m Junior uomini da Leopoldo La Rosa, già campione europeo grazie alla vittoria di ieri sulla stessa distanza, nella gara a punti elim. Il programma della seconda giornata è chiuso dalle gare sprint della 500 m. Prove nelle quali i nostri atleti centrano 4 titoli continentali, compreso quello della Varani, e tante medaglie, contro una Francia che in questi Campionati si conferma tra i principali avversari degli azzurri. Nei 500 youth uomini Alessandro Pusiol è campione europeo. Nella categoria Senior, Duccio Marsili, già oro nella 200 m, nella 1000 m. sprint e nel giro sprint su strada ai recenti Wolrd Games 2022 di Birmingham, centra il titolo europeo, riscattandosi dalla prova di ieri. Secondo e terzo gradino del podio per i francesi Elton De Souza e Yvan Sivilier. Le medaglie per l’Italia non sono finite. La giornata porta ancora risultati positivi in casa azzurra. Riccardo Ceola è argento nella 500 m Junior e Leonardo De Angelis bronzo, nella gara vinta da Florian Bernard (FR). 

Rita De Gianni conquista il bronzo nella finale dei 500 youth donne. Titolo continentale per Alice Sorcionovo, oro nella 500 junior femminile, gara in cui Ilaria Carrer agguanta l’argento, precedendo la francese Jeanne Frugier.

Nelle gare dei 10000 eliminazione categoria Senior a dividersi le medaglie sono Francia, Belgio e Svizzera. La squadra transalpina piazza tre atlete sui primi tre gradini del podio, con Alison Bernardi capionessa europea. Fra gli uomini la spunta il belga Jason Suttles sul connazionale Bart Swings. Solo terzo lo svizzero Livio Wenger. Appuntamento a domani per l’ultima giornata delle prove su pista prima di lasciare spazio alle gare Strada e alla Maratona di Domenica 11 settembre che chiuderà i Campionati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com