banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Partono dal risultato incassato dalla consigliera regionale, Marianna Scoccia, i civici pratolani che uniscono le forze e guardano al futuro. È nato così il gruppo di “Noi Pratola”, il raggruppamento civico che unisce Pratola Insieme e Pratola Kummann. Di seguito la nota: “Nella giornata di ieri si sono riuniti i gruppi civici Pratola Insieme e Pratola Kumann che, insieme, hanno sostenuto la candidatura alle elezioni regionali della consigliera Marianna Scoccia.
I due gruppi hanno sottolineato il grande risultato ottenuto da Marianna Scoccia, unica candidata del territorio a risultare eletta in modo diretto. Lo straordinario risultato è stato raggiunto attraverso un ampio lavoro di coinvolgimento di gruppi civici, associazioni, rappresentanti delle istituzioni e cittadini che hanno manifestato il desiderio di partecipare per ottenere una rappresentanza territoriale.
I due gruppi civici hanno, inoltre, deciso di intraprendere un nuovo percorso che possa essere in grado di avvicinare i cittadini alle tematiche dell’amministrazione della cosa pubblica e ad un impegno diretto alle dinamiche decisionali che coinvolgono la collettività.
I due gruppi, infatti, sono assolutamente convinti che i valori della democrazia e la costruzione di un sentimento vero di comunità non possano prescindere dal ravvivare l’interesse dei cittadini alla discussione e partecipazione diretta alla vita pubblica. Pertanto, i tanti amici intervenuti di Pratola insieme e Pratola Kumman hanno deciso di unirsi in un unico gruppo, denominato “Noi Pratola”,nominando Simona Rossi come portavoce, che sarà affiancata da un direttivo di 7 persone (composto dal consigliere comunale Enzo Margiotta, Alessandra Tommasilli, Salvatore Pizzoferrato, Roberto Di Cesare, Fabrizio Fabrizi, Sandro Tofano e Luigi Di Loreto) con il compito di aprire una nuova stagione di confronto e partecipazione nella comunità di Pratola Peligna e di dialogo con le comunità vicine”

Lascia un commento